Articoli con tag: neopaganesimo

Progetto Articolo 8 (Unione Comunità Neopagane), un commento

Cari tutti,

L’Unione Comunità Neopagane secondo me è una buona e innocente idea. Buona perché contribuisce a una progressiva smitizzazione del panorama neopagano italiano dove ancora non è chiara la distinzione tra una strega e un metallaro (anche per colpa nostra, ammettiamolo). Innocente nel senso che non sembra costituire né una minaccia per chi non vuole essere pubblico né per chi al contrario, volendosi far rappresentare tramite associazioni, aspiri a una qualche forma di intesa con lo Stato.

Non credo che ci sia una spasmodica ricerca di potere dietro tutto questo. Non lo so ovviamente, ma la vedo difficile anche perché, oggettivamente, nessuno di noi naviga nell’oro – anzi. Non conosco personalmente i promotori, o meglio ne conosco una sola, mentre altri li ho incontrati per pochi istanti o ci ho chiacchierato brevemente su internet. Questo per dire che, oggettivamente, non mi sento di parte, non mi sento legata né da astio né da forte amicizia e credo quindi di regalarvi un parere disinteressato anche rispetto alle dinamiche conflittuali personalistiche e non che per forza di cose si sono scatenate in questi giorni.

Ciò che mi auguro è che il dibattito si apra sulle tematiche veramente importanti, che non sono certamente la biografia di alcuni dei promotori. Ad esempio, su come si vorrà promuovere la cultura neopagana, su come verrà gestito il training per chi aspira all’iniziazione nelle varie correnti, su come fare ciò di cui da anni parliamo senza venirne a capo: aiutare la nuova generazione a non perdersi nelle stranezze propinate in ogni angolo della rete. Un altro punto sarà sicuramente quello di estendere geograficamente le associazioni, che al momento se non sbaglio sono tutte concentrate al Nord Italia, per promuovere una neopaganesimo che faccia della condivisione vis a vis la norma. E via dicendo. Perché se c’è qualcosa a cui appassionarsi – sempre secondo me – sono proprio le nostre radici, la nostra comune identità, le basi del percorso che vogliamo intraprendere insieme e che vedrà unite realtà da sempre in latente conflitto (se non basta il grande classico wicca vs tradizionalisti, penso ad esempio a wicca iniziati vs wicca solitari e molti altri vi verranno certamente in mente). E’ giusto che questi conflitti esplodano e vengano espressi, spiegati, razionalizzati e che entrino coscientemente in un progetto con portata temporale così lunga.

Il dibattito è attivo sul gruppo aperto di discussione che vi linko dove potete trovare anche lo Statuto con relativi approfondimenti.

Pagina Facebook Unione Comunità Neopagane

Per quanto riguarda gli oppositori al progetto ecco la relativa Pagina Facebook

E’ il momento di smettere di lamentarsi e discutere apertamente della nostra realtà, non credete?

 

Categorie: Attualità, Neopaganesimo, Vita da strega | Tag: , , , , , , , , | 3 commenti

La bellezza della laicità

Fin dall’inizio una delle cose che ho profondamente amato del Neopaganesimo, a prescindere dalle sue declinazioni, è una netta separazione tra il proprio percorso spirituale e le proprie scelte politiche.

Ovviamente in quanto cittadini la nostra religione influenza le nostre convinzioni e le nostre idee sugli altri e sugli oggetti più propriamente politici. Ma l’assenza di un capo riconosciuto, di un testo sacro che sia uno, di una chiara organizzazione a livello macro che indirizzi tutti gli altri (se escludiamo i principi della Pagan Federation, che in ogni caso rimangono principi spirituali e che non hanno la caratteristica dell’obbligatorietà), ha evitato quella deriva che coinvolge dall’inizio dei tempi la maggior parte delle religioni organizzate e secolarizzate e che vuole che, a un certo punto della storia, le convinzioni religiose personali entrino con passo di piombo nella sfera pubblica.

Non conosco, almeno nel mio ristretto ambiente e per quanto riguarda la rete, nessun neopagano che abbia preso decisioni politiche per ragioni prettamente religiose, ma solo persone che hanno agito da cittadini e cittadine, in modo totalmente variegato e differenziato. La politica non entra nel discorso spirituale, se non per pochi limitati temi che tra l’altro non coinvolgono tutti nello stesso grado e nella stessa intensità (ad esempio i temi animalisti, ambientalisti, diritti civili, ecc.).

E questa la trovo una cosa meravigliosa, apprezzabile, incredibile. Da un lato potrebbe sembrare un vivere doppio, uno sdoppiamento della testa che, come dire, ragiona in un modo o nell’altro a seconda delle circostanze, eppure non è così. E’ invece un’evoluzione della forma religiosa che io trovo estremamente civile e che arricchisce ancora di più un mondo che trova nella difficoltà ad uniformarsi ad uno standard il suo punto di forza maggiore.

Categorie: Attualità, Neopaganesimo | Tag: , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Cercare il confronto o cercare un maestro?

Quest’anno mi sono trovata in una condizione di grazia per un certo periodo di tempo. Credevo di aver trovato finalmente un maestro nel mio percorso spirituale ma la verità è che non lo volevo veramente, infatti sono riuscita a far saltare in aria tutto con veramente poca classe.

Il problema però che vorrei porre non è la mia vicenda personale, ma piuttosto una questione più generale che tocca da vicino spesso anche in modo significativo molti neopagani: la questione dell’insegnante.

Non ho dubbi che moltissimi di noi sono sul cammino da anni e spesso non per scelta personale i loro contatti con altri neopagani o comunque con persone affini si realizzano esclusivamente per mezzo internet o in maniera molto sporadica di persona. Per questo diventa difficile capire di cosa si ha bisogno veramente nel momento in cui cominciamo più o meno intensamente a ricercare un contatto vis a vis, personale, con qualcuno.

Tra il cercare un insegnante e il cercare un confronto o un’amicizia ce ne passa. Nessuna delle due opzioni è da scartare, le persone che avevo incontrato erano semplicemente stupende ma ognuno di noi ha un carattere differente. Io, ad esempio, sono molto restia dopo un tot di tempo a farmi indirizzare. Quello di cui avevo ed ho ancora bisogno invece è il confronto in comunità, la condivisione delle mie esperienze e l’ascolto di quelle altrui. Sia per un fatto di crescita (confrontarsi ad esempio su tecniche, conoscenze spesso è utile per tracciare la linea tra realtà e fantasia), sia per un fatto di non volersi legare stabilmente ad una tradizione e a tutto ciò che questo comporta (e comporta un sacco di belle cose, ma anche molti oneri), mantenendo comunque un rapporto di reciproca stima e amicizia.

La mia impressione è che spesso si confondano i due piani. L’insegnamento continuo vs la ricerca di condivisione con persone fisicamente presenti.

E’ una domanda da porsi attentamente prima di scomodare un bravo insegnante e ha molto a che fare con il carattere personale. Ci sono alcuni di noi che sono solitari per natura, non riescono ad abbracciare mai completamente un cammino prestabilito ma desiderano invece un cammino tra persone unite, pari ma allo stesso tempo indipendenti nei loro percorsi nell’Arte. Non è una via migliore o peggiore delle altre, è sempre e solo una questione di sapersi ascoltare e conoscere la propria indole.

Categorie: Neofiti | Tag: , , , , , , , , , , , , , , | 3 commenti

Blog su WordPress.com.

Vox Shrine

Le blog sur la Wicca de Voxifera

Shaila

Vita Segreta di una Strega di Campagna

farefuorilamedusa

romanzo a puntate di Ben Apfel

The Fae's Crossroad

The prettier the Garden, the dirtier the hands of the Gardener

Traditional Witchcraft and Occultism

Articles and Books about Traditional Witchcraft and the Occult

Bohemian Whisper

Vento nell'anima, gomitoli tra le dita e musica gitana tra i capelli

Laurin42

puoi tutto quello che vuoi ( whatever you want you can)

strategie evolutive

ciò che non ci uccide ci lascia storpi e sanguinanti

Siena Esoterica

Cor magis tibi Sena pandit

Jarl Halfdan Page

"The Clash of Honor Calls to stand when the others fall"

The Narcissistic Anthropologist

Someone has to notice

Madame Belle

A fine WordPress.com site

Voci Pagane

Progetto editoriale a cura di Sarah Bernini

  Rogue Priest

a philosopher's journey to meet the gods

Rob's Magick Blog

I got voodoo I got hoodoo I got things I ain't even tried... and I've got friends on the other side

Book of Lights

(NEO)PAGAN LIFE

Hoodoo Crossroads

Hoodoo and Rootwork Spells, Tips and Information

New World Witchery - the Search for American Traditional Witchcraft

A show about magic and witchcraft in North America

Priestess of Hekate

Hestia's Blog