Ottobre mio che ti racconto: rame e acqua di florida contro il logorio dei prezzi online


IMG_20131002_141106IMG_20131002_143828

Il dolce far niente che mi ha spinto a ravanare negli anfratti di casa mi ha condotto dritta dritta da questi splendori in rame che avranno una quantità d’anni che nemmeno voglio scrivere.

Per fortuna mia madre che pure è una marittima convinta ha respirato un po’ di know how campagnolo dalla signora di nonna, per cui sapeva come pulire il rame senza rovinarlo e me lo ha insegnato (in pratica tanto aceto, sale grosso e via a strofinare. Con i guanti, altrimenti le mani diventano verdi).

Ho sottratto al disuso una pentola e due recipienti che sembrano quasi da torta data la forma tonda. E’ inutile dire che questo fatto mi esalta. Il rame è bello, a parte tutto, quando è pulito acquista una sfumatura quasi da pelle viva e il nero dovuto al tempo che è passato crea dei giochi di forme molto suggestivi (specialmente nel pezzo forte della collezione, cioè il pentolone – che non ho ancora chiamato calderone per pudore..).

20131002_14433020131003_123520

Inoltre casca proprio a puntino questa scoperta dato che, data la mia eventuale mancanza di impegni imminenti, ho finalmente raccolto tutte le informazioni per realizzare un paio di ricette che in Italia si trovano solo da un fornitore che – probabilmente per i costi di importazione – applica dei prezzi assurdamente alti per quantità minime.

Una delle ricettine è in foto ed è quella della Florida Water o meglio l’Acqua Fiorita. Una variante della’Acqua di Colonia che, data la sua base agrumata e qualche ingrediente speciale, è in pratica una sorte di panacea per tutti i mali nelle pratiche Hoodoo e non solo. Si usa per profumarsi, per lavare gli ambienti, per farsi il bagno, purificare, aprire nuove strade. E’ un po’ una versione migliore di ciò che per molte streghette anni novanta è stato il cristallo di rocca o l’olio di patchouli: quel dippiù irrinunciabile.

Questa ricetta vuole un mese per macerare. Esistono varianti non alcoliche ma in tutta onestà non mi fido di una cosa che marcisce dopo due settimane se il suo equivalente commerciale si può mantenere per anni, evidentemente c’è qualcosa che non va.

Tornando al paiolo magico, il rame come già saprete è il conduttore per eccellenza. In queste acque speciali la preparazione materiale del prodotto si accompagna necessariamente alla preparazione sottile. Perché è vero che è fondamentalmente l’aranciosità dell’Acqua Florida a determinarne le proprietà magiche, ma curarsi anche di recitare qualcosa di adatto, o di accendere qualche candela per nutrire il preparato e aggiungere ulteriore forza al tutto non è mai una cattiva idea. Per questo farò passare tutto dal rame, e nel rame e con le mani che toccano il rame reciterò le orazioni per ogni evenienza.

Non vedo l’ora di cominciare, e poi di far provare il risultato dei miei sforzi a qualche collega. In questi giorni dedicherò un post alla preparazione dell’acqua di florida e alle varie ricette che ho trovato in giro, e se riesco anche a qualche pezzo forte da recitare per rinforzare l’acqua. L’altra ricetta che bolle in pentola ha bisogno ancora di qualche revisione e ricerca e soprattutto devo capire se gli ingredienti fondamentali si trovano nelle erboristerie nostrane. (Ma se riesco, i nostri portafogli ringrazieranno.)

Advertisements
Categorie: Attualità, Santeria, Vita da strega | Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Navigazione articolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Vox Shrine

Le blog sur la Wicca de Voxifera

Shaila

Vita Segreta di una Strega di Campagna

farefuorilamedusa

romanzo a puntate di Ben Apfel

The Fae's Crossroad

The prettier the Garden, the dirtier the hands of the Gardener

Traditional Witchcraft and Occultism

Articles and Books about Traditional Witchcraft and the Occult

Bohemian Whisper

Vento nell'anima, gomitoli tra le dita e musica gitana tra i capelli

Laurin42

puoi tutto quello che vuoi ( whatever you want you can)

strategie evolutive

ciò che non ci uccide ci lascia storpi e sanguinanti

Siena Esoterica

Cor magis tibi Sena pandit

Jarl Halfdan Page

"The Clash of Honor Calls to stand when the others fall"

The Narcissistic Anthropologist

Someone has to notice

Madame Belle

A fine WordPress.com site

Voci Pagane

Progetto editoriale a cura di Sarah Bernini

  Rogue Priest

a philosopher's journey to meet the gods

Rob's Magick Blog

I got voodoo I got hoodoo I got things I ain't even tried... and I've got friends on the other side

Book of Lights

(NEO)PAGAN LIFE

Hoodoo Crossroads

Hoodoo and Rootwork Spells, Tips and Information

New World Witchery - the Search for American Traditional Witchcraft

A show about magic and witchcraft in North America

Priestess of Hekate

Hestia's Blog

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: